Come risolvere l'errore del “Disco di avvio pieno” sul Mac

12 minuti di lettura

La limitatezza dello spazio su Mac è sempre stata un problema. Un altro problema è macOS stesso. Le versioni moderne di macOS, come Ventura e Sonoma, sono sempre più orientate al browser e mirano a svolgere la maggior parte del lavoro online. Sicuramente riduce il carico sul disco ma prima o poi arriverà il momento in cui vedrai l'avviso preoccupante “Il tuo disco di avvio è quasi pieno”. Ma quali effetti potrà avere un disco di avvio pieno?

Partiamo dall'inizio: cos'è un disco di avvio? È il disco rigido che contiene il sistema operativo, il che lo rende il disco più importante di tutti. Quindi, quando compare il messaggio “Il tuo disco di avvio è quasi pieno”, significa che lo spazio sul disco principale sta per esaurirsi e questa è una pessima notizia. Ma ti mostreremo come risolvere il problema.

Messaggio "Il disco è pieno"

Cosa significa quando il tuo Mac dice che il disco è pieno?

Quando un disco di avvio del Mac raggiunge la piena capacità, è una cattiva notizia per due motivi:

  • Presto finirai completamente lo spazio.
  • Un disco pieno (o quasi pieno) funziona lentamente.

Ciò che la maggior parte delle persone non sa è che il Mac converte lo spazio disponibile sul disco di avvio in memoria virtuale, che utilizza per le operazioni quotidiane. L'ideale sarebbe tenere libero il 10% del disco per lasciare a macOS spazio sufficiente per funzionare. Pertanto, quando lo spazio si esaurisce, si va incontro a grossi problemi.

Come controllare lo spazio disco sul Mac

Per arrivare alla radice del problema e trovare la soluzione, devi scoprire cosa sta occupando tutto lo spazio sul disco di avvio. Per avere una panoramica su come viene utilizzato lo spazio, segui questi passi:

  • Fai clic sull'icona Apple.
  • Seleziona Informazioni su questo Mac.
  • Fai clic su Ulteriori Informazioni > Impostazioni spazio di archiviazione. Preferenze di Sistema Spazio

Qui puoi vedere esattamente quanto spazio ti resta e cosa occupa lo spazio usato. Se sei fortunato, il tuo disco sarà pieno di filmati, foto e file audio. Perché fortunato? Perché questi file sono facili da rimuovere o spostare altrove. Andrà bene una qualsiasi unità esterna o un archivio cloud e il tuo Mac ti ringrazierà per avergli dato spazio per respirare.

Tuttavia c'è un altro scenario in cui altri dati occupano lo spazio libero: file che non possono essere o che non vuoi che siano cancellati. Questa situazione è un po' più complicata, ma non preoccuparti. Questi 10 consigli faranno sicuramente recuperare spazio sul Mac. Iniziamo subito a sistemare il tuo Mac.

10 consigli essenziali per pulire il disco di avvio sul Mac

Che tu ci creda o no, uno dei compiti del tuo Mac è quello di produrre spazzatura. Ma non biasimarlo, sta solo facendo il suo lavoro. Per funzionare correttamente macOS, come tutti gli altri sistemi operativi, dipende dalla creazione di file temporanei, cache e backup. Tuttavia, dopo aver fatto il loro lavoro, questi dati rimangono nascosti sul Mac ingombrando lo spazio senza motivo.

La buona notizia è che è estremamente facile rimuovere questi file inutili, liberare gigabyte di spazio e risolvere il problema del disco di avvio pieno senza compromettere i dati personali. Ecco come puoi risolvere il problema del messaggio di errore “Il tuo disco di avvio è quasi pieno”: cancellando i file di cui non hai bisogno e che non usi mai.

1. Elimina la cache delle app (Sistema)

La cosa buffa è che i file di cache sono tanto necessari quanto inutili. Inizialmente le cache hanno uno scopo importante, in quanto vengono create per accelerare i processi. Ma quando il processo è terminato, ti ritrovi con spazzatura generata da applicazioni e processi di sistema. Se non li elimini tu stesso, rimarranno a lungo sul tuo Mac. E se non lo fai, questi file temporanei diventeranno un problema permanente per il disco rigido, poiché continueranno ad accumularsi e a riempire il disco di avvio.

Fortunatamente è un problema facile da risolvere, basta rimuoverli. E non preoccuparti: le tue app aggiorneranno presto le loro cache e torneranno a essere veloci in un batter d'occhio.

Per rimuovere i file di cache e pulire il disco di avvio segui questi passi:

  • Passa al Finder e fai clic su Vai > Vai alla cartella nella barra dei menu.
  • Digita ~/Libreria/Caches e premi Invio.Rimuovi la cache delle app su Mac
  • Vai in ogni cartella (o solo in quelle che occupano più spazio) ed elimina i file contenuti in esse. Non eliminare le cartelle.
  • Ora fai lo stesso per /Library/Caches (senza ~).Rimuovi la cache di sistema su Mac

È sempre presente un piccolo rischio: quando si eliminano manualmente i file, si potrebbe scegliere la cartella sbagliata. Pertanto è opportuno eseguire il backup di queste cartelle prima di iniziare a eliminarle.

In alternativa si possono svuotare tutte le cache in una frazione di tempo e con il 100% di sicurezza scaricando CleanMyMac X. Ecco quanto è facile eliminare quintali di spazzatura di sistema allo stesso tempo seguendo questa procedura:

  • Scarica CleanMyMac X e apri l'app.
  • Fai clic su Sistema.
  • Fai clic su Scansiona.
  • Al termine della scansione fai clic su Pulisci.

scaricando CleanMyMac X

Scarica la versione gratuita

2. Porta fuori la spazzatura

A volte ignoriamo le soluzioni più ovvie perché pensiamo che la soluzione debba per forza consistere in un'operazione complessa. Ma quando lo spazio su disco non è sufficiente, puoi salvare il Mac con il trucco più semplice.

Il fatto è che il Cestino è un cimitero per i file che non servono più. Eppure questi file continuano a occupare spazio sul disco del Mac. Quindi probabilmente hai già indovinato: svuota il Cestino per liberarti definitivamente di questa marea di dati inutili.

Svuota cestino

Risponderemo anche alle tue esigenze di soluzioni ‘segrete’, segnalandoti qualcosa a cui forse non avevi ancora pensato: ogni app ha il proprio cestino che contiene gigabyte di dati inutili. L'app Mail è un esempio, ma ve ne sono molte altre. Proprio come il Cestino generale, devi svuotare anche questi cestini per eliminare definitivamente la spazzatura e liberare spazio su disco.

Una volta svuotate le cartelle dei cestini in tutte le app potrai passare al prossimo consiglio. Sei pronto? Andiamo.

3. Rimuovi i backup di Time Machine

Amiamo Time Machine perché crea backup importanti. Ma quando il Mac non può funzionare a causa della mancanza di spazio su disco, bisogna fare un sacrificio. Per prima cosa puoi rimuovere le precedenti “istantanee” di Time Machine memorizzate localmente sul tuo Mac. Quindi, il primo passo per liberarsi del messaggio “disco di avvio pieno” è quello di prendersi cura di questi backup. Sì, con ‘prendersi cura’ intendiamo dire eliminarli. Per farlo basta disattivare temporaneamente Time Machine.

  • Apri Impostazioni di Sistema > Generali > Time Machine.
  • Se è impostato, fai clic su Opzioni > Frequenza di backup > Manualmente. Preferenze di Sistema Time Machine

A questo punto è necessario attendere qualche minuto perché abbia effetto. Le istantanee locali di Time Machine verranno eliminate.

4. Svuota la cache del browser

Il browser Internet crea delle cache ogni volta che si visita una nuova pagina per caricarla più velocemente alla visita successiva. Tuttavia, effettuando questa operazione letteralmente per ogni pagina web, la cartella del browser rimane ingombra, creando un problema ancora più grave.

Quindi, se vuoi pulire in modo sicuro il disco del Mac, eliminare i dati inutili del browser è sicuramente una priorità.

Ogni browser ha un processo di rimozione della cache diverso, quindi per rimuovere i file non necessari, basta seguire i passaggi indicati di seguito in base al browser in uso.

Come eliminare la cache in Safari:

  • Apri Safari, fai clic su Safari nella barra dei menu > Impostazioni.
  • Vai alla scheda Avanzate e seleziona Mostra funzionalità per sviluppatori web (Era Mostra menu sviluppo in versioni precedenti di macOS).Come svuotare la cache in Safari
  • Fai clic sul menu Sviluppo e scegli Svuota la cache.
    Come rimuovere la cache in Safari

Come eliminare la cache in Chrome:

  • Apri Chrome e in alto a destra fai clic sui tre punti in verticale > Impostazioni > Sicurezza e privacy > Cancella dati di navigazione...
  • Seleziona la casella accanto a Immagini e file memorizzati nella cache. Puoi anche selezionare Cookie e altri dati dei siti.
  • Fai clic su Cancella dati.Come rimuovere la cache in Chrome

Come eliminare la cache in Firefox:

  • Nella barra dei menu in alto, fai clic su Firefox e vai a Preferenze.
  • Seleziona la scheda Privacy e sicurezza.
  • Sotto Cookie e dati dei siti web, fai clic su Elimina dati.
  • Spunta Contenuti web in cache, e fai clic su Elimina per confermare.Come rimuovere la cache in Firefox

Ma c'è un'alternativa più semplice e che fa risparmiare tempo per cancellare la cache del browser — CleanMyMac X. Basta andare al modulo Sistema, fare clic su Scansione e poi su Controlla elementi. Quindi fare clic su File di cache dell'utente e premere Pulisci. Fatto!

CleanMyMac X

5. Elimina i pacchetti di lingue

Nella maggior parte delle app vi sono pacchetti lingua (noti anche come file di localizzazione) che consentono di cambiare la lingua dell'app. È fantastico avere questa opzione, ma siamo onesti: la maggior parte delle persone ha bisogno di una sola lingua. Forse al massimo due. E il resto? Spreca spazio.

Per eliminare i pacchetti di lingue manualmente segui questi passi:

  • Vai in Applicazioni.
  • Fai clic destro (o Control-clic) su un'app e seleziona Mostra contenuto pacchetto.
  • Fai clic su Contents > Resources.
  • Elimina tutte le lingue (finiscono con .lproj) che non ti servono.
  • Ripeti i passaggi per le altre app.Rimozione dei pacchetti linguistici

Un modo ancora più rapido per rimuovere i pacchetti di lingue è quello di usare il modulo Sistema di CleanMyMac X. Dopo aver eseguito la scansione puoi fare clic su Controlla elementi e trovare i File di lingue. Fai clic per vedere esattamente quali pacchetti di lingue verranno eliminati. Dopo aver selezionato gli elementi desiderati fai clic sul pulsante Pulisci per liberare altro spazio sul disco di avvio.

6. Pulisci i Dati di sistema

I Dati di sistema del Mac includono i file di sistema e temporanei di macOS, le estensioni o i plugin delle app, i vecchi backup, i file di cache (cache di sistema, cache del browser, ecc.) e altro. Bisogna fare molta attenzione a non danneggiare il sistema quando si cerca di eliminarli da soli. Se non hai idea di cosa stai facendo, non farlo! Altrimenti, utilizza il Finder per eliminare i file dei dati di sistema dalla cartella Libreria del Mac.

Segui queste istruzioni per eliminare i dati di sistema nel Finder:

  • Passa al Finder > Vai > Vai alla cartella.
  • Digita ~/Libreria e premi Invio.Cancella l'archiviazione dei dati di sistema su Mac
  • Controlla ogni cartella ed elimina i file di cui non hai più bisogno. Trascinali nel Cestino.
  • Svuota il Cestino.Svuota il cestino sul Mac

7. Rimuovi i backup di iOS

Possiedi un iPhone o un iPad? Hai mai aggiornato questi dispositivi usando il Mac? Se la risposta è sì, è probabile che tu abbia vecchi backup che occupano spazio prezioso sul disco di avvio. Il modo più semplice e veloce per eliminare i backup pesanti di iOS è la funzione Ottimizza archiviazione di macOS. Ecco come:

  • Vai a menu Apple > Informazioni su questo Mac > Ulteriori informazioni > Impostazioni spazio di archiviazione.
  • Cerca File iOS nella lista e fai clic sull'icona ‘i’ accanto alla voce. Dovresti vedere un elenco dei backup di iOS nella finestra principale, con la dimensione e la data dell'ultimo accesso.
  • Seleziona il backup che vuoi rimuovere, poi fai clic su Elimina e conferma.
  • Ripeti il procedimento per ciascuno dei backup che vuoi cancellare.Rimuovi i backup iOS dal Mac

8. Disinstalla le app che non usi

Quante app hai sul tuo Mac? Siamo onesti: quante ne usi veramente?

Molte persone hanno almeno una manciata di applicazioni che non hanno mai aperto. Tu dirai: e allora? Ma queste app sprecano spazio e potenzialmente sprecano anche le risorse come la RAM se vengono eseguite in background.

Allora prenditi un momento e dai un'occhiata alle tue applicazioni per vedere se puoi eliminarne alcune per recuperare spazio e velocità. Se le trascini nel Cestino disinstalli l'applicazione, ma resteranno molti file nascosti associati all'applicazione, come log e rapporti di crash.

Per vedere una lista di tutte le app che non usi ed eliminarle completamente, utilizza il modulo Disinstallazione di CleanMyMac X. È ottimo per pulire un disco rigido e libererà tutto lo spazio che le app occupavano sul Mac.

modulo Disinstallazione di CleanMyMac X

Scarica la versione gratuita

9. Elimina i file che non servono

Se, controllando cosa consuma lo spazio di archiviazione del tuo Mac, hai notato che musica, foto e documenti occupano molto spazio, è arrivato il momento di sbarazzarsi di questi file. Ecco qualche consiglio utile:

  • Sposta i file su un disco esterno o sul cloud.
  • Utilizza gli strumenti integrati del Finder per trovare i file più grandi o più vecchi e rimuoverli una volta per tutte. È sufficiente aprire la cartella di destinazione e utilizzare i filtri Dimensioni o Data di aggiunta per trovare questi file. Oppure puoi usare il modulo File grandi e vecchi di CleanMyMac X per fare il lavoro di investigazione al posto tuo.
  • Elimina i file non necessari dalla cartella Download. Fai lo stesso per le cartelle Filmati e Musica e per la libreria foto nell'app Foto. Per finire, riordina la Scrivania.
  • Elimina i duplicati di file e foto dal tuo Mac. Per ulteriori informazioni su come trovare questi file, consulta questo articolo.
  • Comprimi i file più grandi: basta fare control-clic sui file che vuoi archiviare e scegliere Comprimi. Funziona meglio con vecchi video o foto.Comprimi file su Mac

10. Rimuovi i file di registro

I file di registro (log) sono file di testo semplice che registrano tutti gli eventi che si verificano su macOS e app di terze parti. Non occupano molto spazio, ma eliminarli è un altro modo per risolvere l'errore “Il tuo disco di avvio è quasi pieno”. Basta seguire questi passaggi:

  • Passa al Finder e seleziona Vai > Vai alla cartella.
  • Digita il seguente percorso: ~/Libreria/Logs e premi Invio.
  • Elimina i file che non ti servono più.Rimuovere i file di registro su Mac

Mai più il messaggio di errore “Disco di avvio pieno”

Quando ci si chiede come liberare spazio sul disco di avvio del Mac, è difficile capire da dove cominciare. Con questi 10 consigli avrai tutto ciò che ti serve per sbarazzarti definitivamente del messaggio “Il tuo disco di avvio è quasi pieno”.

Alcuni trucchi come eliminare la cache con CleanMyMac X e lo svuotamento del Cestino dovrebbero far parte della tua routine. In questo modo, il disco di avvio potrà concentrarsi completamente sul corretto funzionamento del Mac. Aggiungi questa pagina ai preferiti e usa regolarmente questi consigli per assicurarti che il problema non si ripeta mai più.

Seguici
Blog Domande frequenti

MacPaw utilizza dei cookie per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito web. Continuando a utilizzare questo sito, accetti la nostra informativa sui cookie. Fai clic su qui per saperne di più.